Al termine dello scorso anno scolastico, 2017/2018, i Genitori degli alunni (che hanno frequentato e cioè tutti i ragazzi individuati nell’incontro finale di restituzione dell’esperienza svolta, alla presenza dei rappresentanti della NPIA AUSL RE- Distretto di Correggio, della Scuola e dei due Club), hanno ringraziato e in segno di gratitudine ci hanno consegnato lettera che di seguito si riporta per il “SERVICE” denominato:

“DOPOSCUOLA DSA - GIROTONDO”

Il progetto è stato pensato, studiato e finanziato dal Lions Club Correggio ed affidato ad operatori professionali privati tramite pubblica

selezione svolta dal Servizio NPIA dell’AUSL di Reggio Emilia. 

In corso di realizzazione si è unito il Lions Club di Fabbrico che è tutt’ora parte attiva a questo importante “Service”, che prosegue per il secondo anno quale Progetto Sperimentale Lions, in collaborazione con la NPIA- AUSL RE- Distretto di Correggio, la Scuola Primaria G. Rodari e S. Francesco dell’Istituto Comprensivo Correggio 1, Comune di Correggio, con il Patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale.

Il Progetto è rivolto agli alunni con diagnosi di DSA- Disturbi Specifici dell’Apprendimento - delle classi IV e V della Scuola Primaria di I Grado e si pone come obiettivo quello di aiutarli a raggiungere una maggiore autonomia nello studio e nello svolgimento dei compiti pomeridiani.

Lo scopo del doposcuola è quello di favorire l’acquisizione di metodi e strumenti per aumentare l’autonomia e sviluppare potenzialità individuali.

La necessità di pensare ad un Doposcuola pomeridiano gestito dalle Istituzioni scolastiche in collaborazione con la NPIA, che da sempre si occupa dei disturbi dell’apprendimento in ambito abilitativo e riabilitativo, nasce dall’esigenza di offrire un servizio utile ed efficace ai ragazzi con dislessia e alle loro famiglie.

Il momento dei compiti può diventare per ogni studente poco piacevole e spesso diventa la causa di scontri e conflitti tra genitori e ragazzi. Se poi l’alunno presenta un disturbo specifico dell’apprendimento, tale momento può risultare ancora più faticoso e frustrante.

Oltre allo svolgimento dei compiti ed esercizi urgenti e complessi, l’attività si concentra su lavori o attività che hanno come obiettivo l’apprendimento di strategie per studiare con meno fatica, la pianificazione dei tempi di lavoro e l’introduzione di strumenti compensativi durante lo studio, al fine di far guadagnare una maggiore autonomia.

Il servizio NPIA- AUSL RE- Distretto di Correggio ne segue costantemente lo sviluppo e ci riporta che sia le famiglie che gli insegnati si dimostrano, anche quest’anno soddisfatti della tipologia di offerta fatta ai ragazzi e ne ritengono utile il proseguimento. Visto quindi l’alto gradimento del Service obiettivo per il prossimo Anno 2019/2020 è quello di proseguire nell’iniziativa, ampliandola ad altre scuole del territorio del bacino del Lions Club di Fabbrico ed estendere eventualmente l’esperienza ad altri Club a livello Distrettuale in considerazione della lettera di ringraziamento che qui sotto si pubblica.


lettera ringraziamento genitori 2018jpg